Da Comunitarie a Commerciali

Si potranno trasformare le Concessioni Comunitarie divenendo Commerciali ? Pare di si, stando all’emendamento di cui leggiamo in copertina di questo articolo. L’emendamento è fra quelli approvati ieri dal Senato nel “Decreto Ristori”.
In pratica, la Concessione (comunitaria o commerciale, locale o nazionale) si adegua al soggetto che la detiene.
Sembra di capire che, per esempio, se RADIO MARIA o RADIO FRECCIA (uniche due comunitarie nazionali) fossero cedute a una società di capitali, diventerebbero da Comunitarie Nazionali a Commerciali Nazionali.
Stessa cosa varrebbe per tutte le concessioni comunitarie locali, di proprietà di associazioni, cooperative o altri enti privi di scopo di lucro, se venissero cedute a una società di capitali.
Abbiamo capito bene? Sembra proprio di si.

Pubblicato in news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *